Stabilfluid 205

Stabilfluid 205 anticorrosivo per circuiti di raffreddamento

Stabilfluid 205 è uno speciale prodotto anticorrosivo ed antincrostante particolarmente indicato nella protezione di apparecchiature ed impianti industriali, raffreddati da acque dolci (o addolcite) in circuito chiuso a cielo aperto, con torri evaporative. La sua azione stabilizza eventuali residui di durezza contenuti nell’acqua di alimento, impedendone la precipitazione anche ad alta temperatura e per lunghi tempi di ritenzione. Possiede un’elevata azione disperdente nei riguardi di quelle sostanze che possono creare depositi.

Formati Disponibili

  • Fusto da 25 kg

Stabilfluid 205

Cosa è Stabilfluid 205

Stabilfluid 205 è un prodotto antincrostante ed anticorrosivo utilizzato per la protezione dei circuiti di raffreddamento industriale.

In particolare si tratta di uno speciale formulato liquido polivalente a base di sostanze filmanti, disperdenti, stabilizzanti e complessanti per la prevenzione dei fenomeni corrosivi e incrostanti.

Particolarmente indicato nella protezione di apparecchiature e impianti raffreddati da acque dolci o
addolcite in circuito chiuso a cielo aperto (con torri evaporative).

Vantaggi nell’uso di Stabilfluid 205

  • Inibisce la corrosione sulle superfici metalliche compreso il rame e sue leghe, proteggendole
    dalla tipica aggressività delle acque dolci o addolcite.
  • Stabilizza eventuali residui di durezza contenuti nell’acqua di alimento impedendone la precipitazione anche ad alta temperatura e per lunghi tempi di ritenzione.
  • Possiede un’elevata azione disperdente nei riguardi di quelle sostanze che possono creare depositi.
  • Consente un risparmio di acqua attraverso un possibile aumento del numero dei cicli di concentrazione.
  • È compatibile con le leggi vigenti in materia di acque di scarico.

Utilizzo di Stabilfluid 205

L’utilizzo di questo prodotto avviene tramite continuo dosaggio nell’acqua di reintegro del circuito tal quale, o previa diluizione, utilizzando pompe dosatrici proporzionali.

Dosaggio: Si consiglia un periodo iniziale di passivazione di circa un mese seguito da cicli di mantenimento. In ogni caso è necessaria una consulenza con i nostri tecnici poiché occorre tenere conto di numerose variabili per il suo utilizzo.

Caratteristiche

Formulazione: composti organici complessi del fosforo e copolimeri acrilici
Controllo: analisi fosforo organico
Aspetto: liquido
pH: 9,5 +- 1,0
Densità a 20°C: 1,07 +- 0,05 g/ml
Solubilità in acqua: completa

Informazioni tratte da scheda tecnica N.C.R. Biochemical S.p.A