Solfato di Magnesio Eptaidrato

Solfato di Magnesio eptaidrato

Il Solfato di Magnesio è un sale di magnesio dell’acido solforico che a temperatura ambiente si presenta come una polvere bianca ed inodore. Nella sua formula eptaidrata, viene comunemente conosciuto come sale inglese. Il Solfato di Magnesio eptaidrato trova largo utilizzo per correggere le deficienze di magnesio del suolo. Questo composto trova anche largo impiego nel settore tessile.

Formati Disponibili

  • Fusto da 25 kg

Solfato di Magnesio Eptaidrato

Cosa è il Solfato di Magnesio Eptaidrato?

Il solfato di magnesio, anche noto come magnesio di solfato, è il sale di magnesio dell’acido solforico avente formula chimica MgSO4.

Il composto esiste sia in forma anidra che sotto forma di idrati.

Le forme più conosciute e impiegate sono:

  • La forma monoidrata à nota anche con il nome di kieserite, la si trova in moltissimi giacimenti salini di Stassfurt, in Germania.
  • La forma eptaidrata à con formula chimica MgSO47 H2O, è nota invece come sale inglese, nello specifico come Epsom salt derivante proprio dalla cittadina anglosassone di Epsom.

Caratteristiche e proprietà del Solfato di Magnesio Eptaidrato

Il solfato di magnesio è un composto che, a temperatura ambiente, si presenta sotto forma di polvere bianca inodore e ha un caratteristico sapore salino amaro.

Possiede una massa molecolare di 120,37 g/mol e una densità di 2,66 g/cm3 a 20°C.

Tra le sue principali caratteristiche troviamo l’essere un composto astringente e igroscopico, facilmente solubile sia in acqua che in alcol.

Nello specifico la sua solubilità in acqua è di 269 g/l a 0°C con una temperatura di fusione di 1.124°C.

Il solfato venne estratto per la prima volta ad Epsom a seguito dell’ebollizione dell’acqua minerale

Utilizzo e campi d’impiego del Solfato di Magnesio Eptaidrato

Il solfato di magnesio eptaidrato può essere impiegato per molteplici usi e in differenti campi:

Agricoltura

Il composto viene impiegato sia in agricoltura che nel giardinaggio poiché, essendo facilmente solubile, riesce a correggere in breve tempo la carenza di magnesio nel terreno, indispensabile per la formazione della clorofilla. Principalmente viene impiegato per la crescita di piante in vaso, sulle colture che necessitano in modo particolare di magnesio e anche per le piante coltivate in acquario.

Industria Tessile

Nell’industria tessile, e anche in tintoria, viene usato per stabilizzare le soluzioni diazoiche, come fissante di alcani nella tintura con naftoli e per la preparazione del cotone.

Settore Chimico

Il solfato di magnesio viene impiegato spesso nei laboratori di sintesi chimica come agente disidratante e seccante in quanto tende ad assorbire l’acqua presente all’interno di sostanze organiche.

Settore Medico

In campo medico, il composto, può essere impiegato in ambito terapeutico come purgante e per la prevenzione della comparsa di convulsioni ricorrenti. Inoltre, a seguito di studi medici, è stato visto che la somministrazione del solfato di magnesio risulta essere efficace in soggetti che soffrono di tachicardia ventricolare, perché agevola il rientro dell’aritmia.

Elettrotecnica

Il composto può essere impiegato in questo campo come agente desolforatore per le batterie al piombo.

Campo Fotografico

In campo fotografico il solfato di magnesio viene impiegato prima della stampa fotografica, nello specifico durante la preparazione del lavaggio delle pellicole fotografiche, in modo tale da riuscire a neutralizzare l’iposolfito di sodio.

Uso Cosmetico

L’alta concentrazione di magnesio all’interno del solfato favorisce la salute corporea; per questo motivo il composto può essere utilizzato all’interno di trattamenti di bellezza e per la realizzazione di cosmetici naturali.

Sport

Questo tipo di sale può essere anche impiegato come trattamento terapeutico a seguito di lesioni sportive poiché le sue proprietà favoriscono il rilassamento muscolare.

Curiosità sul Solfato di Magnesio Eptaidrato

  • In medicina popolare il solfato di magnesio, viene impiegato ad alti dosaggi per via orale come agente lassativo e per favorire la depurazione di intestino e fegato.
  • L’assunzione del solfato di magnesio è sconsigliata nelle persone anziane e nei bambini e soprattutto per chi soffre di malattie renali, in quanto il composto potrebbe determinare squilibri elettrolitici