Polival SK 949

Polival SK949 anticorrosivo per circuiti termici

Polival SK949 è uno speciale formulato liquido non idrazinico, studiato per il trattamento preventivo delle corrosioni nei circuiti termici, quando l’acqua di alimento è demineralizzata od osmotizzata. Si tratta di un prodotto innovativo perché associa le proprietà di due differenti deossigenanti . Uno, non volatile, agisce prima che l’acqua raggiunga le pareti metalliche del generatore di vapore, l’altro invece, volatile, ha spiccate proprietà deossigenanti, alcalinizzanti e passivanti sull’intero circuito vapore-condensa.

Formati Disponibili

  • Fusto da 25 kg

Polival SK 949

Cosa è Polival SK 949

Polival SK 949 è uno speciale formulato utilizzato come protezione anticorrosiva dei circuiti termici industriali

In particolare si tratta di un prodotto liquido non idrazinico, studiato per il trattamento preventivo delle corrosioni nei circuiti termici, quando l’acqua di alimento è demineralizzata od osmotizzata. Si tratta di un prodotto innovativo perché associa le proprietà di due differenti deossigenanti:

  • Deossigenante non volatile: agisce prima che l’acqua raggiunga le pareti metalliche del generatore di vapore;
  • Deossigenante volatile: con spiccate proprietà deossigenanti, alcalinizzanti e passivanti che agiscono sull’intero circuito vapore-condensa.

Vantaggi nell’uso di Polival SK 949

  • Rapida eliminazione dell’ossigeno sull’intero circuito termico.
  • Perfetta alcalinizzazione di tutti i punti del circuito acqua-vapore-condensa.
  • Creazione di un ambiente favorevole alla formazione ed al mantenimento di una stabile pellicola protettiva di magnetite.
  • Eliminazione di eventuali fughe di durezza presenti nell’acqua di integrazione.
  • Semplificazione del trattamento grazie alla polifunzionalità del Polival SK 949.
  • Riduzione dei rischi relativi alla manipolazione ed al contatto con i prodotti per il condizionamento.

Utilizzo di Polival SK 949

L’utilizzo di questo speciale prodotto anticorrosivo avviene mediante dosaggio continuo tal quale, o in soluzione 1:10 con acqua demineralizzata o addolcita, in uno dei seguenti punti:

  • nel serbatoio dell’acqua di alimento e recupero condense;
  • nella condotta di aspirazione della pompa di alimentazione caldaia.

Dosaggio: È necessaria una consulenza con i nostri tecnici poiché occorre tenere conto di numerose variabili per il suo utilizzo.

Caratteristiche

Formulazione: composto a base di ammine e solfito
Controllo: tenore in solfito
Aspetto: liquido limpido incolore
pH: > 11,0
Densità a 20°C: 1,18 +- 0,02 g/ml
Solubilità in acqua: completa

Informazioni tratte da scheda tecnica N.C.R. Biochemical S.p.A